24 dicembre 2014

Addobbi natalizi, gli Elfi di Babbo Natale son arrivati




Un numero molto bello della rivista Casamia mi ha ispirato nella realizzazione di questi simpatici  addobbi. I materiali sono semplici e quelli che preferisco ultimamente: feltro e pannolenci.
Sono gli Elfi dei boschi, colorati e sorridenti che, guarda caso, con le loro lanternine, son riusciti a ritrovare il sentiero verso casa.

I MATERIALI:

  • Pannolenci di colori vari: rosso, verde, giallo bianco;
  • Feltro verde e rosso
  • Fili colorati di mouliné nero, arancione o beige....
  • nastrini colorati di raso.
Ritagliare le forme del corpo, cappelli e lanternine degli Elfi e le forme rotonde dove cuciremo con delle impunture i vari pezzi; i fili di mouliné di vari colori daranno un tocco di vivacità alle forme. disegnare atresì con il filo le lanternine e fiocchetti. Attaccare bottoncini e formare i codi della piccola Elfa.. e il gioco è fatto. Pronti per essere appesi al vostro Albero.
Buone Feste..

 


 
 
 





11 dicembre 2014

Calendario dell'avvento in panno e feltro ......molto caloroso....


Beh, che Natale e' senza pupazzo di neve e senza calendario dell'avvento? Ho provato a riunire le due cose (su ispirazione e richiesta di una cara amica) e questo è ciò' che ne è venuto fuori. Come procedere:



Materiali:


- pannolenci bianco 1 mt - ritaglio i panno arancione per nasone
- feltro rosso 50 cm
- ritagli di pile per cappellino e sciarpa ( fantasia)
- filo mouline  3 fili o perle' rosso, bianco e nero per impunture e cuciture a vista
- pistola per colla a caldo
- imbottitura.


Preparazione


Ricavare la sagoma del pupazzo nella grandezza e forma desiderata ( più o meno bombata); ritagliare 25 rettangoli rossi ed i numeri nel panno bianco, applicarli sule taschino ricavate e cucirli con impunture sul davanti del pupazzo ( in alternativa per far prima si possono impunturare solo le taschine ed incollarle con colla caldo); ricamare con mouline'o perlé nero la bocca ed unire il nasone gia' preparato ed imbottito; imbottire ed unire le due parti bianche con filo rosso a vista.
preparare la sciarpetta tagliando nella misura desiderata la stoffa e sfrangiarla. Preparare altresi' il cappellino ed unirlo con filo bianco con sottopunti (io ho aggiunto alla fine anche un po' di colla all'interno  per farlo aderire meglio alla testa.


Spero che sarà gradito, io di certo mi spn molto divertita nel crearlo.
Ciao
Federica Dede




6 dicembre 2014

Sanson, il gatton curioson.....

Caro miciolone, Sanson lo chiamo, lui mi aspetta sempre, guarda caso, dopo ogni corsa. Lo trovo acquattato sotto un'auto o dietro la siepe sotto casa, con il suo occhietto un po' ammaccato ... Si strofina sui miei polpacci si aspetta la solita carezza e, mi sembra, mi saluta a suo modo. Cari Sanson, lui come i suoi fratellini che girano attorno al mio giardino

Follow by Email

Lettori fissi