7 marzo 2011

Odore di mare…

La giornata ispirava, lo splendore della giornata risvegliava la voglia di prendere ed avvicinarsi al mare, che da qui dista 40 minuti, e permette di visitare località come Caorle, provincia di Venezia, ridente ed allegra cittadina, molto simile a Venezia nelle calli e callette che si dipanano nel piccolo centro storico.

La località pullulava di gente, che come me, ai primi caldi, non vede l’ora di accostarsi e al mare,per odorarne il profumo.

Per me è questo, sentore di casa, il salmastro  e la brezza del mare, la spiaggia fuori stagione ha il suo fascino…. I lidi veneziani non sono poi così lontani, li si scorge attraverso l’orizzonte, oltre la vela che solca il mare quasi piatto.

Una mascherina qui e là, le “mises” apparecchiate della domenica, lo Spriz con gli amici, poche malinconie.

Il sole scaldava,  il cane sulla spiaggia rincorreva contento la sua pallina colorata, sicuramente la stagione bella è più vicina, il mio sguardo rideva.

Benvenuta primavera.

Viaggiando..pensando..

Posta un commento

Follow by Email

Lettori fissi