10 aprile 2010

Profumo e colori… Girelle alle mandorle





Girelline alle mandorle 006

Girelline alle mandorle 008

Ho visto una lepre oggi, è così raro vicino alle città, ed incarnava proprio l’idea della primavera e della Pasqua appena trascorsa…
L’aria è pregna di profumi nuovi e fragranti, come dell’erba appena tagliata, e il suo tepore invita a spogliarsi delle vesti invernali.
Mi sento ispirata e quindi ho preparato queste girelle alle mandorle, il cui aspetto e fragranza ricordano i dolci arabi.
Sono semplici:
  • 250 gr di farina
  • 60 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 50 gr di mandorle spezzettate
  • 1 bustina di lievito
  • pizzico di sale
  • 1 uovo intero
  • latte q. b.
Disponete la farina a fontana al centro del tavolo o spianatoia, inserite il lievito, il burro ammorbidito, l’uovo, il sale e latte quanto basta per ottenere un impasto morbido.
Stendete la pasta alta mezzo centimetro e cospargetela con lo zucchero e le mandorle spezzettate (potete usare anche pinoli se volete); formate un rotolo e tagliate una serie di girelline di circa 3 cm. Disponetele sulla teglia e infornate a calore moderate finché non avranno un bel colore dorato.
Buon gusto!
Posta un commento

Follow by Email

Lettori fissi