16 maggio 2008

STORIA DI UN'AMICIZIA......





Una volta erano in tre e la loro era una grande amicizia, non passava giorno che non si vedessero e scambiassero grandi risate e conversazioni brillanti। Una grande complicità le univa e rendeva forti e compatte davanti a tutto e tutti e, soprattutto che grande divertimento! Era il tempo in cui non importava granchè della vita dei grandi e per loro ogni cosa diventava speciale, dal correre con la bici lungo i campi brillanti di grano, alle passeggiate lungo i viali alberati di Berlino, lì proprio dove si erano conosciute e unite probabilmente per sempre. Una era Tarla, la grande conversatrice sempre pronta ad un gesto di generosità ed altruismo e soprattutto di battute esilaranti; la seconda, Leonilly, grande fantasia e gentilezza, capace di amare senza condizioni: la fantasia non le mancava. La terza racchiude il cerchio, Deddy per sempre, piuttosto malinconica, ma forse è il suo pregio, paurosa ed ingenua amante delle arti. Il loro viaggio a Firenze era stata una dolce sorpresa, finalmente accarezzavano con gli occhi le opere dei grandi, conosciute sui libri, e, che incanto ....toccarle, attraversarle dolcemente sfiorarle. Il loro primo viaggio... lontano da casa, da "piccole". Quante corse insieme, incontro alla vita e paure da sfidare e dolori da spezzare, ma sempre, indissolubilmente unite.

Non sempre hanno mantenuto le loro promesse, certo si sono molto commosse davanti alle situazioni dolorose sempre unite tra di loro, pur non avendo sempre la possibilità o l'occasione di condividere la vita di tutti i giorni, ma certamente il loro modo di stare insieme, di parlarsi, di amarsi non potrà mai essere scalfito.

Leonilly, la grande fantasia, Tarla curiosità e disponibilità, Deddy solitaria e un pò tutte due.









Posta un commento

Follow by Email

Lettori fissi